Vai ai contenuti

Condizioni Contrattuali

La Scuola > Documenti condivisi

Accettazione condizioni contrattuali dell'erogazione del servizio scolastico

…l…   sottoscritt… ………………………………….......................................................…………………………….…………………  
al fine di iscrivere il/la minore ……..............................................……………….……………..............................……    
alla classe ……..........................................................................................................ò..........................………………
della scuola
dell’Infanzia Primaria "Antonio Aveta", diretta e gestita dalla Congregazione delle Suore Domenicane Figlie del S. Rosario di Pompei, per l’anno scolastico 2021/2022.
La presente impegnativa regola le condizioni del servizio scolastico così come definito nel Regolamento Interno dell’Istituto.
É esclusa la regolamentazione delle attività extrascolastiche, del servizio di refezione e di quant’altro non espressamente indicato.

…l… sottoscritt… dichiara di essere madre padre affidatario …l…  sottoscritt…

dichiara espressamente di:

1. aver preso visione del Piano Triennale dell’Offerta Formativa (P.T.O.F.) relativo al corrente anno scolastico e accetta sin d’ora le eventuali modifiche e/o integrazioni al P.T.O.F che il Collegio dei Docenti dovesse deliberare per rispondere ad esigenze didattiche e/o organizzative impreviste e/o sopravvenute;
2. conoscere e condividere l’indirizzo cattolico, le scelte e le regole tutte dell’Istituto.
3. impegnarsi a corrispondere la quota di iscrizione di € 130,00 da versare contestualmente all’iscrizione. In caso di rinuncia alla frequenza scolastica tale quota non è rimborsabile.
4. impegnarsi a corrispondere la quota prevista per la frequenza scolastica mensile anticipata di € 130,00 trimestrale anticipata di € 390,00 annuale anticipata di € 1.170,00 da versare entro e non oltre il 15 del mese (termine da considerarsi essenziale ai sensi e per gli effetti dell’articolo 1457 c.c.) mediante pagamento: contanti assegno bancario bonifico bancario.
5. corrispondere, in caso di ritiro dell’alunno dalla scuola, al pagamento di tutte le rate scadute in data precedente a quella del ritiro; le rate già corrisposte non saranno rimborsate;
6. essere consapevole che la mancata fruizione del servizio scolastico dovuta a cause non imputabili alla scuola (assenze dell’alunno per malattia, viaggi, motivi familiari o altro), dipendenti dal calendario scolastico, da disposizioni dell’autorità civile o religiosa (la sospensione delle lezioni in occasione di eventi o circostanze particolari o eccezionali), da delibere degli organi scolastici ministeriali, non esonera i genitori dall’obbligo di corrispondere quanto dovuto a titolo di retta scolastica;

      Santa Maria Capua Vetere
     _________________________

                                                 Firma del dichiarante
                                                                         _____________________________

Torna ai contenuti