Missioni Mariane Anno 2004 - Istituto Aveta

Vai ai contenuti

Menu principale:

Missioni Mariane Anno 2004

Il Santuario > Madonna Pellegrina > Anni 2000/2009

"2004" La Regina di Pompei si reca a: *Capaccio Scalo (SA) *

"2004" La Regina di Pompei a:
Capaccio Scalo  (SA)

12-18 Gennaio 2004 - Parrocchia: "San Vito" - Parroco: "Don Donato Orlando"
La carità di capaccio per amore di Maria

Paestum. Il fascino dell’antico che qui si respira trasporta ad immagini di gloria, di arte e di fascino della Grecia che si allungò verso l’Occidente. Non entusiasmano molto i residui della città Poseidonia appena affioranti al suolo, ma i templi che li sovrastano t’incantano.
Ti fermeresti per ore a contemplare quelle moli massicce, imperterrite di fronte all’avventarsi dei millenni.
Però tutto questo, che sinceramente ci passava nell’animo, non ci ha attratto gran che, questa volta.
C’era ben altro, e restava assolutamente secondario il prestigio di Paestum, sebbene trascorressimo una settimana in quella terra. Il nome stesso sfuggiva, perché si leggeva e si diceva "Capaccio", cioè Caput Aquae; inizio di un corso d’acqua, una sorgente".
Eravamo in missione con la nostra sempre affascinante Icona Pompeiana a Capaccio Scalo, Parrocchia di San Vito.
La carità offerta per anni alle Opere del Santuario di Pompei da fedeli della zona ha spianato la strada a questa Settimana Missionaria Mariana che dal 12 al 18 gennaio 2004 ci ha condotti e trattenuti a San Vito.
Il Parroco Don Donato Orlando, con squisita delicatezza, ha accettato tutti i nostri suggerimenti e ci ha accolti come soltanto suol fare chi ha imparato ad amare.
Il popolo ha sentito l’evento. Ha ascoltato i Missionari (Sacerdoti e Suore), ha familiarizzato fino a "reclamare" un ritorno al più presto. Il Vescovo, Mons. Giuseppe Rocco Favale, ha posto il suggello con la sua celebrazione a conclusione, domenica, tornando tutto fervore da un corso di Esercizi Spirituali a Fatima.
La sua parola di compiacimento per quel che vedeva con i propri occhi, e l’invito alla preghiera per il Sinodo Diocesano è stata accolta con entusiasmo da tutta l’assemblea.
Aggiungiamo anche noi un augurio da queste pagine per la felice riuscita dei piani del buon Pastore.
Tutta la settimana è stata costellata di momenti di intensa partecipazione.
Sorprendente la presenza di giovani che, abituati ad altri gusti, si sono, invece, avvicinati con docilità ed hanno seguito con attenzione.
Qui è valsa molto l’opera delle nostre Suore insieme ad altri giovani, nonché il fascino personale del carissimo Don L’Arco. Ma c’era chi pregava e digiunava per loro.
Un lavoro silenzioso ma costante e delicato è stato svolto dal nostro novello Sacerdote Don Gennaro Gargiulo visitando, giorno dopo giorno, numerosi ammalati.
La serata degli uomini. Ci teniamo a questo incontro: ormai tutti lo sanno. Vorrebbe essere come il segno della fruttuosità del lavoro svolto.
Verranno, non verranno? ci si domandava: Uno slogan per provocare in modo garbato e sorridente, è stato lanciato, come altrove, al popolo riunito: "Gli uomini verranno se le donne vorranno".
A parte l’immancabile sorriso, gli uomini sono venuti, e come! La chiesa rigurgitava di presenze maschili e di altrettante voci oranti dai toni pacati e bassi.
Una nota particolarmente avvertita è stata la venuta dei piccoli delle Opere di Pompei insieme alle suore e al Direttore. Una sosta fugace, ma significativa.
Dove passa la carità vi lascia le orme.

Bartolo Longo era certamente anch’egli tra noi, come sempre, ad implorare, incoraggiare, sostenere (e, quando occorre, anche correggere!).
Diciamo un grazie a tutti, cominciando dal signor Sindaco, dr. Pasquale Marino venuto personalmente più volte, al Parroco col suo Vicario Parrocchiale, a quanti hanno accolto la Madonna del Rosario venuta da Missionaria a proporre un rinnovato fervore e, per i più lontani, ritorno alla vita cristiana.
Un grazie ai signori proprietari degli alberghi e dei ristoranti che ci hanno accolti fraternamente. Da Pompei abbracciamo questa cara terra di Capaccio-Paestum in un legame che, mentre ci rimanda all’antico, ci entusiasma nella sequela di Cristo, sotto la guida materna di Maria.

(Autori: L’Equipe Missionaria: Don Baldassarre Cuomo, Don Adolfo L’Arco, Don Gennaro Gargiulo, Suor Maria Virginia, Suor Maria Monica)


"2004" La Regina di Pompei a:
---  (--)
00-00 Xxx 2004 - Parrocchia: "xxx" - Parroco: "Don xxx"

(Autore: ...)


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu